it
it

ORIGINAL SOUND

SALA PICCOLA – PROGRAMMA
ORIGINAL SOUND


MERCOLEDì 1 MARZO 2023 h. 10 – 13.30

[ h. 10.00 ]
prima nazionale
À la recherche de la musique de l’antiquité
Nazione: Francia – Regia: Bernard George – Durata: 53’ – Anno: 2021 – Produzione: Olivier de Bannes – Consulenza scientifica: Sibylle Emerit

Lingua: francese – Sottotitoli: inglese
La decifrazione di un’antichissima partitura musicale ci invita a seguire il lavoro di scienziati appassionati di mondi sonori del passato. Da Delfi a Pompei, fino ai templi egizi, le loro scoperte fanno rivivere la musica dell’antichità.

[ h. 10.50 ]
The Radkan Tower
Nazione: Iran – Regia: Ehsan Mollazadeh, Hojjat Heidari – Durata: 30’ – Anno: 2019 – Produzione: Vahid Zarif – Consulenza scientifica: Manouchehr Aryan

Lingua: persiano – Sottotitoli: inglese
In Iran, la Radkan Tower, una torre conica in mattoni di 25 metri, attira da secoli l’attenzione dei visitatori. Grazie a studi recenti si è scoperto essere uno strumento astronomico altamente avanzato, costruito quasi 800 anni fa.

[ h. 11.20 ]
prima nazionale
Ecos da Cidade dos Mortos. A grande necropole de Olisipo
Nazione: Portogallo – Regia: Raul Losada – Durata: 52’ – Anno: 2022 – Produzione: ERA Arqueologia SA – Consulenza scientifica: Rodrigo Banha da Silva

Lingua: portoghese – Sottotitoli: inglese
Il film ripercorre più di un secolo di scoperte nella grande necropoli di Olisipo, che ci viene così gradualmente svelata, attraverso ricostruzioni 3D, offrendoci nuove e affascinanti conoscenze sui nostri antenati romani.

[ h. 12.10 ]
prima nazionale
Stone Hills (Taş Tepeler)
Nazione: Turchia – Regia: Ahmet Bikiç – Durata: 19’ – Anno: 2022 – Produzione: Nagihan Çakar

Lingua: turco – Sottotitoli: inglese
Karahantepe, scoperta per la prima volta nel 1997, ha un’importanza archeologica pari a quella di Göbeklitepe. Siamo in Turchia, a 55 chilometri dal centro di Sanlıurfa, e nell’area si trovano 250 obelischi a forma di “T” appartenenti al Neolitico.

[ h. 12.30 ]
prima nazionale
La Grotte Cosquer, des origines à la surface
Nazione: Francia – Regia: Jean-Claude Pascal Flaccomio – Durata: 52’ – Anno: 2022 – Produzione: Elsa Isoardi – Consulenza scientifica: Geneviève Pinçon

Lingua: francese
Circa trent’anni fa, il subacqueo Henri Cosquer scoprì, nel massiccio dei Calanchi, un sito eccezionale, sommerso per due terzi, che avrebbe messo in discussione tutte le conoscenze archeologiche del territorio: una grotta ornata con dipinti parietali straordinariamente conservati risalenti al Paleolitico.


GIOVEDì 2 MARZO 2023 h. 10 – 13.30

[ ore 10.00 ]
prima nazionale
Kadini
Nazione: Turchia – Regia: Eren Aybars Arpack – Durata: 13’ – Anno: 2022 – Produzione: Eren Aybars Arpack, Ender Usuloğlu – Consulenza scientifica: Gökhan Aydn

Lingua: turco – Sottotitoli: inglese
La grotta di Kadıini, in Turchia, è una un luogo ricco di conformazioni e biodiversità. L’antro presenta anche una necropoli del 3000 a.C. Grazie all’ultima spedizione speleologica scopriamo che si tratta di una grotta attiva e non di una grotta fossile, come si era sempre pensato.

[ ore 10.15 ]
Petra, a symbol of multiculturalism in the Middle East
Nazione: Francia – Regia: Mathy Delphine, Clément Carel – Durata: 14’ Anno: 2019 – Produzione: M. Delphine, C. Carel

Lingua: inglese
Petra, la celebre città giordana, è un vero e proprio simbolo del multiculturalismo in Medio Oriente. Tuttavia il sito è incline a una pericolosa forma di sfruttamento: centinaia di bambini abbandonano la scuola per lavorarvi abusivamente, minacciando il loro futuro…

[ ore 10.30 ]
Montaigne et le tombeau mystérieux
Nazione: Francia – Regia: Pauline Coste – Durata: 52’ – Anno: 2021 – Produzione: Enfant Sauvage – Consulenza scientifica: Hélène Réveillas

Lingua: francese – Sottotitoli: inglese
È forse la tomba del famoso filosofo francese del XVI secolo, Michel de Montaigne, quella rinvenuta al Musée d’Aquitaine, nel cuore della città di Bordeaux? Il film ci porta nel cuore di una straordinaria indagine, dove archeologi e storici lavoreranno fianco a fianco per svelare il mistero di una sepoltura che ha oltre 500 anni…

[ ore 11.20 ]
prima nazionale
L’Aurige de Delphes. À la redécouverte d’un grand bronze exceptionnel
Nazione: Francia-Grecia – Regia: Joseph Ballu – Durata: 40’ – Anno: 2022 – Produzione: Ecole française d’Athènes (EFA) – ResEFE – Consulenza scientifica: Benoit Mille, Sophie Descamps

Lingua: francese – Sottotitoli: inglese
Il film ripercorre l’avventura collettiva dell’ambizioso programma di riesame dell’Auriga di Delfi, basato sul contributo delle nuove tecnologie e intrapreso dal 2017 dalla Scuola francese di Atene e dal Ministero greco della cultura e dello sport.

[ ore 12.00 ]
Gordion’s Shepherds
Nazione: Turchia – Regia: Kadir Uluç – Durata: 20’ – Anno: 2022 – Produzione: Kadim Koç – Consulenza scientifica: Brian Rose, Ayse Selzman

Lingua: turco – Sottotitoli: inglese
L’antica città di Gordion, in Anatolia, ha una storia che risale al 1200 a.C. Per migliaia di anni i suoi abitanti sono stati i pastori e le loro mandrie. Il film racconta una routine immutata dentro e intorno all’antica città di Gordion.

[ ore 12.20 ]
prima nazionale
La Grotte Cosquer, de l’ombre à la lumiere
Nazione: Francia – Regia: Jean-Claude Pascal Flaccomio – Durata: 52’ – Anno: 2022 – Produzione: Elsa Isoardi – Consulenza scientifica: Geneviève Pinçon

Lingua: francese
Nell’ottobre 2020, un progetto eccezionale prende il via nel cuore di Marsiglia: all’ingresso del porto, nella Villa Méditerranée, falegnami, imprenditori edili e artisti si avvicendano fino al giugno del 2022 per costruire una replica fedelissima della celebre Grotta Cosquer.


VENERDì 3 MARZO 2023 h. 10 – 13.30

[ h. 10.00 ]
prima nazionale
O Lugar Antes de Mim. Episódio 3
Nazione: Brasile – Regia: Karla Nascimento – Durata: 86’ – Anno: 2022 – Produzione: Karla Nascimento – Consulenza scientifica: Beatriz Ramos da Costa, Simone Belarmino da Silva

Lingua: portoghese – Sottotitoli: inglese
La serie “O Lugar Antes de Mim” propone la divulgazione dell’archeologia precoloniale. Il terzo episodio di questa stagione ha come tema i cumuli di conchiglie realizzati intenzionalmente che possono misurare più di 30 metri di altezza. Il lungometraggio affronta vari aspetti della vita quotidiana delle popolazioni che vi abitavano e altri temi tra cui il possibile rapporto di ascendenza tra i cumuli di conchiglie costiere e fluviali.

[ h. 11.30 ]
prima nazionale
L’étrange histoire des coeurs des rois
Nazione: Francia – Regia: Dominique Adt – Durata: 52’ – Anno: 2022 – Produzione: CAPA Presse – Consulenza scientifica: Philippe Charlier

Lingua: francese
Philippe Charlier, medico legale e antropologo, ha scelto di studiare due dei re più importanti della storia francese: Luigi XIII e Luigi XIV, padre e figlio, il primo conosciuto come “Il Bello” e il secondo, il Re Sole, che lasciò la Reggia di Versailles come sua eredità. Cosa rimane di questi due sovrani? Dove sono i loro corpi? Di cosa sono morti?

[ h. 12.20 ]
prima nazionale
Les frères Champollion. Dans le secret des hiéroglyphes
Nazione: Francia – Regia: Jacques Plaisant – Durata: 52’ – Anno: 2022 – Produzione: Tournez s’il vous plait – Agnès & Christie Molia – Consulenza scientifica: Karine Madrigal, Vincent Rondot

Lingua: francese
200 anni fa, Jean-François Champollion decifrò per la prima volta i geroglifici egizi, risolvendo così uno dei più grandi enigmi della storia dell’umanità. Ciò che è poco noto è che dietro questo genio si nasconde un uomo nell’ombra: Jacques-Joseph, il fratello maggiore della famiglia Champollion. Il recente studio degli archivi di famiglia getta nuova luce sull’avventura intellettuale della decifrazione.

[ h. 13.10 ]
prima nazionale
Voyage autour des Globes
Nazione: Framcia – Regia: Henri-Louis Poirier – Durata: 15’ – Anno: 2019-2020 – Produzione: Py Films Productions – Consulenza scientifica: Céline Poirier

Lingua: francese
In pochi mesi sono stati compiuti due viaggi prodigiosi… senza nemmeno dover uscire da una stanza! Il primo in giro per il mondo noto agli esploratori del XVII secolo, il secondo attraverso la volta celeste descritta dagli astronomi. Il restauro di due grandi mappamondi, diventati fragili, sporchi e illeggibili ha svelato non pochi segreti ed è diventata una vera avventura archeologica.